Black Rocks Fuerteventura
sochiru-2014.jpg

Italian sbx team

OBIETTIVO SOCHI 2014 ... allenarsi sull'isola e vincere sulla neve

squadra nazionale di snowboardcross

squadra nazionale di snowboardcross

“Con l'affermarsi del multisport in tutte le sue sfaccettature mi sono definitivamente convinto che per allenare i ragazzi di una SQUADRA NAZIONALE DI SNOWBOARDCROSS -e non solo...- e sopperire alla mancanza di neve nei mesi estivi/autunnali -o quanto meno alla difficoltà di muoversi per andare a "cercare" la neve nell'altro emisfero- serviva un allenamento duro, specifico e motivante; Qualcosa che potesse mettere in difficoltà gli atleti, attività che potessero, in qualche modo, essere molto impegnative dal punto di vista: coordinativo, fisico/atletico e di attenzione immediata a situazioni di "rischio" e di disequilibrio costante. Cercare di trasformare i ragazzi in SUPER ATLETI, capaci di gestire con relativo controllo e tranquillità discipline apparentemente diverse tra di loro ma unite dalle stesse matrici: laateralità/disequilibri costanti e imprevedibilità, con una componente di allenamento fisico importante, cosicchè tornando nuovamente sullo snowboard tutto sarebbe risultato più facile...

SIMONE MALUSA' allenatore squadra nazionale di Snowboardcross

SIMONE MALUSA' allenatore squadra nazionale di Snowboardcross

Ecco che durante uno dei miei viaggi ho scoperto -tardi- il surf e l'isola di Fuerteventura: un posto meraviglioso, apparentemente selvaggio ma accogliente e pronto ad ospitare chiunque voglia misurarsi con la natura e gli sports outdoor!

Poi l'IDEA geniale di Silvia e suo marito Stefano: creare una sporthouse a Fuerteventura, dove atleti, appassionati o ragazzini degli sci e snowboard club potessero trovare un'alternativa altrettanto valida e sopratutto molto più divertente all'allenamento tradizionale -atletica, balzi, scatti, pesistica-, sicuramente importante come integrazione ma non primaria per eccellere nelle nostre discipline. Ed è così che nasce BLACK ROCKS TRAINING CAMP.

Questa potrebbe essere la chiave e l'idea per avere degli atleti preparati e motivati in vista delle OLIMPIADI DI SOCHI 2014. Ovviamente gli statunitensi da tempo adottano queste forme di allenamento, ma noi con questa possibilità possiamo finalmente colmare questa lacuna! I nostri atleti dovranno, come forma di allenamento, cimentarsi con le discipline madri degli sport di scivolamento: SURF, SKATE, LONGBOARD e ancora KITESURFING e MTB DOWNHILL, coadiuvate da lavori specifici (pesistica ecc...) e non, HIKING per esempio, lungo le pendici dei vulcani dell'isola, una sfida che preoccuperebbe anche il più duro degli atleti!!!! E tutto questo in un'area relativamente circoscritta e dal paesaggio mozzafiato: la potenza dell'oceano e a pochi Km di distanza le spiagge caraibiche, a tratti lunare ma indescrivibilmente familiare... Si, perchè è così che ci si sente a FUERTEVENTURA; a casa!!! E' garantito che è il posto giusto per allenare i miei super Atleti, THE PLACE TO BE.

LA NAZIONALE ITALIANA DI SNOWBOARDSCROSS HA PARTECIPATO AL BLACK ROCKS TRAINING CAMP NEL MESE DI GIUGNO 2013 E TORNERA' A NOVEMBRE